Caproni alla Caprillina

Quando sono arrivato c’era tutta questa Caprillina piena di gente, davvero tanta, tutti venuti a sentire le poesie di Caproni. Sul palco c’era anche la figlia di Caproni e il figlio Pietro che ho scoperto essere un professore universitario, ha detto delle belle cose su suo padre, per esempio che i ricordi privati che ha di lui sono ricordi a colori, ricordi d’infanzia, ricordi di un padre arguto, intelligente, e che i ricordi che ha di lui dopo che è morto sono ricordi in bianco e nero, fatti di commemorazioni pubbliche, di discorsi, di fotografie, insomma non è più suo padre quel Caproni lì, è un personaggio pubblico, una figura della nostra cultura, ma non è più suo padre.

[Alessandro Trasciatti, Scampoli, Oèdipus 2017]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...