Bene informato

Ovviamente Il tempo, le febbri mi è arrivato in bozze, con un biglietto dell’autore. Me lo sono riletto già due volte, segnandomi le bugie più smaccate e i passaggi più offensivi, e stamattina ho telefonato al mio avvocato, John Hughes-McNoughton. «Posso querelare per diffamazione un tizio che mi accusa nero su bianco di avere picchiato mia moglie, di essere un plagiaro, uno spacciatore, un alcolizzato con tendenze violente, e con tutta probabilità un assassino?».
«Non saprei. Mi sembra che il tizio sia piuttosto bene informato».

[Mordecai Richler, La versione di Barney, Adelphi 2005]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...