Finnegans Wake

Prefazione inedita a Finnegans Wake di James Joyce

Myne Gottsdam, eine forord! With that farmfrow’ foul flair for that flayfell foxfetor,the former for Soferim Bebel, ach! Hellsbells he boiledde labelle, well, where-is-he? Walezsa? Fortapelse!
E poi mi son proprio rotto i coglioni di scrivere in questo modo scombinato, con tutte quelle parole farlocche ibridate meticce e quasi senza segni d’interpunzione, che si fa una fatica bestia a scriverle e poi non si capisce niente a leggerle, che due maroni.

James Joyce

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...