Scarabocchio

Sandra Bianco aveva il difetto di sovrapporre le cose le une sulle altre e quello che ne veniva fuori era una gran confusione, soprattutto di sentimenti, tipo per esempio quando piangeva poi le veniva subito da ridere, e quando invece rideva era lì che già piangeva, ma a vederla meglio la questione era che non era proprio una cosa consequenziale, una appresso all’altra, piuttosto era più come se ne faceva una insieme all’altra, e dicevano che lei era una mezzaspecie di scarabocchio su un foglio dove continuava a scarabocchiarci sopra, e per quel motivo l’avevano lasciata un po’ sulle sue perché preferivano non aver a che fare con una persona del genere, che non si capiva quel che provava, labile, così le dicevano. E Sandra Bianco un giorno s’è stufata di essere così, e cioè di non saper né ridere né piangere e allora ha cominciato a sforzarsi parecchio per controllare le sue reazioni, e col tempo ha iniziato a cancellare invece di scarabocchiare, e quel che è successo è che ha cancellato troppo e mo’ non prova più niente, e oggi se ne va in giro con la faccia priva di espressione. E nemmeno una traccia di soddisfazione. Continua a esser sola però, inquietante, adesso le dicevano.

[Mauro Orletti]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...