Non lo sapranno mai

Loro non lo sapranno mai
Con quale fatica riprendiamo
La fatica dei loro pensieri.
In quanti modi raccogliamo
I brandelli della loro carne,
I fardelli della loro sorte.
Loro non lo sapranno ora
E non lo sapevano allora.
Ma con la carne ed i pensieri
Hanno permesso a noi di saperlo.

[Milano, 31-5-2013]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...