Dipende dai giorni

vite vereL’esame vero e proprio lo sostenni a Milano. Questa volta al di là del tavolo c’erano personaggi più conosciuti fuori dall’azienda. Enzo Biagi, Dino Buzzati, Rubens tedeschi ed altri. «Secondo lei», chiese Biagi, «Fanfani nello schieramento DC sta a destra o a sinistra?». «Dipende dai giorni», risposi io. Sorrisero e mi dissero che poteva bastare. Per loro ero promosso. Ancora un paio d’esami, scritti ed orali, per diventare giornalista a tutti gli effetti. Fu un compito facile, la giuria era indulgente. Si trattava, in effetti, di una specie di sanatoria per coloro che praticando il mestiere da anni non erano stati bollati definitivamente.

[Beppe Viola, Vite vere compresa la mia, Quodlibet 2015]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...