Sciuscianterr’

SOPRANNOMI

Era originario di Rapino, un paesino dell’Abruzzo, ma essendo stato bandito da tutte le cantine del luogo, prese l’abitudine di andare a bere a Guardiagrele, che raggiungeva a piedi. Raramente, dopo la sbronza, riusciva a tornare a casa. La maggior parte delle volte lo trovavano lungo disteso sull’erba alla base del torrione, nella zona alta del paese. Si chiamava Camillo ma tutti lo conoscevano come Sciuscianterr’.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...