L’affare Moro

Che affare fu mai quello
di Moro?
A qualcuno poté anche sembrare
il primo anello dell’Insurrezione
invece da allora si cominciò a sformare
qualsiasi benché minima ragione
alla fine d’una rovente stagione
si potesse ancora trovare
per la Rivoluzione
Non era possibile di certo
in Italia una rivolta armata
di chi poi mai?
Autonomi? Operai?
era ingenuo crederci e stupido
e sbagliato
ma intanto il colpo gobbo chissà come
era arrivato
le BR con quella azione
trucida e spietata
lo avevano veramente centrato
il cuore dello Stato
cosi profonda e complessa
la faccenda ora si faceva
per una testa poi che dopotutto
nient’altro che dogmi conteneva
Mario Moretti del tribunale proletario
Inquisitore giuria e pubblico ministero
nonché unico e ultimo giudice severo
dopo aver trovato una verità
che si sapeva già
– l’imputato era colpevole soltanto
d’essere un democristiano
come del resto una buona metà
del popolo italiano! –
eseguì una sentenza capitale
alquanto più maligna del male
che si pretendeva estirpare
se libero invece
l’avesse lasciato andare
Moro stesso, quello di tanti, il suo pensiero,
forse il destino del paese intero
sarebbe risultato
tutto un altro affare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...